Miriam Gregorio

Miriam Gregorio incontra il teatro mentre studia cinema alla Scuola Civica di Cinema Luchino Visconti. Filmmaker amante delle avventure e del mare, si riscopre nel teatro e nel lavoro col corpo (inteso come corpo emotivo) e approfondisce questi studi con Marco Penitenti a BEAT Scuola d'Arte come assistente al corso di Training teatrale e di Teatro Danza presso il Faro Teatrale.

Ha creato il suo percorso frequentando anche seminari con Marco Penitenti, Francesca Pizzitola, Elena Andreoni, Massimo Sabet, Umberto Terruso, Dominique De Fazio, Maia Cornacchia, Zaches Teatro, Compagnia Oxymoron.

Nel 2018 incontra la Contact Improvisation e si innamora della libertà di questa pratica. La approfondisce praticando e frequentando classi e seminari, tra cui quelli di Alex Guex, Michele Marchesani, Elisa Ghion, Anna Albertarelli, Caterina Mocciola, Urs Staufer e diversi altri.

Trova nella pratica della Contact Improvisation una grande ricchezza di strumenti da fondere con quelli delle pratiche teatrali. Nella sua proposta di insegnamento e condivisione unisce i due tipi di esperienze con la finalità di aumentare la consapevolezza di un "corpo emotivo" che tutti, e proprio tutti, abbiamo.