Incontri di Scrittura Scenica

Un incontro a settimana per 8 mesi.
Ritrovarsi per scrivere liberamente, esternare cose mai dette, dare forma a nuovi punti di vista e alla propria vita vissuta, giocare con la fantasia, la contro-logica, il "E se...", per trovare un filo che possa condurre e ispirare l'esplorazione dei partecipanti e del gruppo.
Viaggiare con una penna o una tastiera per giungere a qualcosa di inaspettato per gli autori e soprattutto per il pubblico che assisterà, ascolterà o leggerà il risultato artistico.

> Nel 2018 un allievo di BEAT si era già espresso in alcuni spettacoli e nel Training, ed era evidente volesse qualcosa che gli permettesse di continuare ad esplorare, ma non attraverso la recitazione.
Così il suo insegnante, oltre al training, gli propose di lavorare insieme sulla scrittura. All'alievo piaceva scrivere, anzi amava srivere -e leggere- e così, in totale fiducia, accettò. E l'esperimento ebbe inizio.

Fu sorprendente come piano piano i testi, scritti apparentemente senza criterio, abbiano iniziato a incontrarsi e l'allievo e l'insegnante insieme hanno inizato a vedere due vie che si incrociavano, fino ad arrivare a un testo definitivo che raccontava un pezzo di vita familiare dell'allievo, ma anche di viaggi in treno.
Quel primo testo venne rappresentato dall'allievo stesso in una lettura scenica di fine anno. Ci meravigliò come il pubblico si sia rispecchiato in quel racconto e si sia sentito toccato da quelle storie così personali, ma evidentemente anche universali.

Eravamo felici, ma non pensavamo di replicare. Invece... l'anno dopo gli allievi amanti della scrittura erano diventati 3. E con l'avvento del primo lockdown ci siamo ritrovati a proseguire il percorso online e ad arrivare a metterlo in scena col gruppo di Messa in Scena: un video-spettacolo recitato in diretta streaming. Il titolo è UMANE ed è una storia al femminile. Di come la donna abbia vissuto nel passato (inizio '900), nel presente e ce la siamo immaginata anche nel futuro. Ogni scrittore ha scelto un periodo storico e l'ha approfondito.
Questa volta non abbiamo portato in scena qualcosa di personale, anche se qualunque opera d'arte continene il proprio personale. Eppure anche in questo caso è stato facile identificarsi in quelle storie. Soprattutto, forse, per noi donne.

> L'ultimo anno gli scrittori sono diventati 4... mentre i lockdown 2... I testi hanno iniziato in un modo, si sono trasformati in un altro, alcuni hanno superato l'esame di metà anno, altri l'hanno completamente fallito. Era suggestivo vedere come il lavoro rispecchiasse il vivere che ci circondava. E pur non affrontandolo direttamente, son certo che ci abbia influenzato.

Poi a un certo punto, come sempre accade quando si lavora con sguardo e cuore aperto, i testi hanno iniziato a prendere una forma più definita, le storie una loro linearità. Questa volta sono 4 le storie e da questi quattro testi, sono nati 4 podcast che vedranno la luce da metà settembre 2021.

E anche quest'ultimo anno ci siamo meravigliati; e forse anche grazie al lockdown, siamo arrivati a una terza forma artistica. Dal monologo teatrale, passando per uno spettacolo in streaming dal vivo, siamo approdati ai podcast... che poi... podcast... forse sono più come il buon vecchio radiodramma a puntate.

Il 17 settembre sono usciti i podcast degli ultimi racconti.
Vai ad ascoltarli su confinidversi.it!

Dopo tre anni di sperimentazione, quest'anno abbiamo deciso di aprire la possibilità di questo percorso a tutti: a chiunque abbia voglia di sperimentare con la propria scrittura. Può venire in presenza, oppure seguire in remoto. Anche quest'anno non diamo né un tema, né una finalizzazione del lavoro. Iniziamo, di nuovo, dalle persone, dai loro scritti, dalla libertà di viaggiare e ci lasciamo guidare, stupire, meravigliare dalla necessità di ognuno.
Poi a un certo punto, l'insegnante, più un regista in questo caso, guiderà la nave nel porto più affine.

Il percorso aperto a tutti si svolge il mercoledì sera dalle 20 alle 23.

Se hai piacere a partecipare, contatta BEAT per parlare con Marco, che ti spiega a che punto siamo nel percorso e se c'è la possibilità di partecipare a un incontro di prova gratuito.

Incontri di Scrittura Scenica
Liberi Tutti

Mercoledì 20.00-23.00

Prenota la Prossima prova! contatta BEAT o invia una mail.

Insegnante
Marco Penitenti

Insegnante di Teatro, direttore artistico, papà incantato, allievo per sempre.